Leonardo da Vinci – La scienza prima della scienza

Scuderie del Quirinale
13 marzo – 30 giugno

A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, avvenuta in quel di Amboise il 2 maggio 1519, le Scuderie del Quirinale, assieme al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ed in collaborazione con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, dedicano una mostra al celebre scienziato ed inventore, soffermandosi proprio sul suo genio tecnico più che sulla rinomata fama di pittore. L’insaziabile curiosità di Leonardo da Vinci, un insuperabile estro ingegneristico e l’evidente connessione con la cultura scientifico-tecnologica dell’Umanesimo saranno i fili conduttori della mostra.

Si esaminerà nel dettaglio l’intera vita di Leonardo da Vinci, dalla formazione presso la bottega del Verrocchio fino alle fasi milanesi, veneziane, romane e francesi.

Lo scopo essenziale della mostra è di mostrare e dimostrare come Leonardo non fosse una caso unico ai suoi tempi, ma come bensì egli rientrasse a pieno titolo in quel filone tecnico-ingegneristico che da decenni, ormai, lavorava per aumentare il benessere della società e la raffinatezza dei prodotti lavorati e dei sistemi di produzione alla base di essi.

Le sezioni della mostra esploreranno i grandi temi affrontati da Leonardo: le macchine da guerra e da cantiere, lo studio dell’antico, le scenografie teatrali, le macchine per il volo, gli studi sull’idraulica. Si giungerà a parlare del mito di Leonardo, che in epoca fascista venne considerato l’esempio assoluto del Genio Italico.

Visita il sito della mostra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *